Il rispetto è uno strumento (aziendale)

Partiamo dall’etimo.
RESPICIO: guardare due volte.
Ogni realtà ha tante sfaccettature quante sono le persone che la osservano.
Io ho la mia prospettiva di una situazione.
Il mio collega ne ha un’altra.
Il cliente un’altra ancora.

Mettendo insieme le tre prospettive sulla base del confronto e dell’ascolto attivo e costruttivo, tutti e tre avremo un quadro più completo della situazione.
Per cui, la nostra operatività sarà più mirata e meglio indirizzata.

“Guardate” due volte.
Tre, se avete la fortuna di potervi confrontare.